I fantasmi e il cipressetto
Giuditta La parola agli autori - Un racconto in regalo da Emanuela Nava 16 Settembre 2014

Buon compleanno, Emanuela Nava!

Il regalo invece di riceverlo, Emanuela lo dona ai lettori: il racconto I fantasmi e il Cipressetto, un inedito nel cassetto della scrittrice, che con la dolcezza dei toni e l'esuberanza dei personaggi viene a lenire la nostalgia dell'estate che scivola via e ci accompagna in punta di piedi nell'autunno incipiente.

Da oggi, ogni giorno, pubblicheremo un capitolo del racconto. Ogni capitolo un passo, dando le spalle all'estate e con lo sguardo rivolto all'autunno. Difatti gli ultimi capitoli che completeranno il racconto saranno pubblicati i primi giorni d'autunno.

Quale modo più delicato per inoltrarci nella stagione della ripresa lavorativa e scolastica?

Non vi resta che cliccare sulla copertina e godervi la lettura dei quindici capitoli pubblicati di I fantasmi e il cipressetto di Emanuela Nava.

 
Impressioni di Giuditta su "Morte di un uomo felice"
Giuditta rubriche - Impressioni di lettura

Ho tifato per lui non appena ho conosciuto i candidati in cinquina per il Premio Campiello, adesso da vincitore pieno, mi godo la lettura del suo secondo romanzo. Sin dalle prime pagine si respira piena maturità e stile impeccabile.

Morte di un uomo felice

 
Dieci buoni motivi per NON leggere "Marguerite"
Giuditta La parola agli autori - 10 buoni motivi... 15 Settembre 2014

Dieci buoni motivi per NON leggere

"Marguerite"

Marguerite

di Sandra Petrignani

1- Non leggete Marguerite: ha avuto una vita eccessiva, potrebbe irritarvi o farvi morire d’invidia.

2- Non leggete Marguerite: è contagiosa. Potreste ammalarvi di autenticità costi quel che costi.

3- Non leggete Marguerite: è stato scritto per far impazzire il lettore negli andirivieni del tempo.

4- Non leggete Marguerite se non ve la sentite di ripassare i grandi avvenimenti del “secolo breve”.

5- Non leggete Marguerite se ce l’avete con gli ebrei, se siete razzisti, se non adorate gli animali.

6- Non leggete Marguerite se confondete Duras e Yourcenar.

7- Non leggete Marguerite se credete che la reinvenzione di una biografia sia un attentato al vero.

8- Non leggete Marguerite se confondete letteratura e pettegolezzo.

9- Non leggete Marguerite se non tollerate gli alcolisti, l’amore estremo, gli sbruffoni.

10- Non leggete Marguerite perché v’innamorereste. Di lei. Ma forse anche un po’ di me.

 
Impressioni di Maria su... Il male non dimentica
Maria rubriche - Impressioni di lettura 13 Settembre 2014

Sono alle prime pagine e l'inizio non ha catturato la mia attenzione più del solito. Ma non potevo mancare di completare la trilogia del commissario Balistreri...

Il male non dimentica

 
Impressioni di Giuditta e Giuseppina su "Storia di una matita a scuola"
Giuditta e Giuseppina rubriche - Impressioni di lettura

Per prepararci alla scuola, che ricomincia tra pochi giorni, con Giuseppina ci è sembrato che fosse il titolo giusto e da questo sera siamo in compagnia di Lapo.

 
Eventi
amministratore sito 17 Luglio 2014
 
Sconti in libreria
amministratore sito 01 Dicembre 2013

(gli sconti sono applicati solo nelle librerie che aderiscono alle campagne promozionali degli editori)